WJJC ITALIA

12593624 10207414585114191 3995000689899732202 o

ANNUNCIO IMPORTANTE
La World Ju-Jitsu Corporation è orgogliosa di comunicare che il giorno 16 Febbraio 2016 sarà a Bruxelles con una delegazione composta da Black Belts e dal suo fondatore Adriano Busà presso il Centro Visite della Commissione Europea, per il corso su il Ruolo della Commissione Europea e l’”European Qualification Framework – EQF” tenuto dallo speaker Prof. Giovanni Gordiani.

Questo corso ha lo scopo di confermare la World Ju-Jitsu Corporation - già accreditata durante la settimana dello sport per l’evento EurEthics Sport for All - nell’ambito del Quadro europeo delle qualifiche secondo i principi della EurEthics, il cui metodo di certificazione è in conformità con EQF e con lo standard ISO 17024 EurEthics’ certification methods comply with the European Qualification Framework as well as with the ISO/IEC 17024:2012 Conformity assessment – General requirements for bodies operating certification of persons (ISO 17024 Licensed to EurEthics Training Academy Number: OP-22926 of the 19/08/2014) che disciplina le comptetenze personali professionali, in questo caso come “Educatore Sportivo” (Educator through Sport/Educatore Sportivo). In questa occasione verrà rilasciato al nostro Shodai Soke Adriano Busà in riconoscimento della sua professionalità nel Ju-Jitsu a livello internazionale, la qualifica di Professore (Head Master-Academy Professor), consegnandogli il certificato di 8° Livello (EQF Level 8th), massimo grado dell’albo professionale Education through Sport Instructors Association – ETSIA registrato come Quadro europeo delle qualifiche (EurEthics/ETSIA) e nazionale italiano ENDAS/PAS professionisti associati sportivi.


La World Ju-Jitsu Corporation entra così nella storia dello sport come prima organizzazione nel settore Ju-Jitsu ad aver ricevuto la delega da parte EurEthics/ETSIA al rilascio di certificazioni “Educatore Sportivo” secondo il quadro nazionale delle qualifiche e secondo l’EQF, schema di riferimento a livello Europeo e Internazionale in conformità con la Raccomandazione del Parlamento Europeo e del Consiglio del 23 Aprile 2008.

 

008Cagliari 16-17/01/2016: Esami di Kyu e Seminario – World Ju-Jitsu Corporation Italia

Primo appuntamento dell'anno per la World Ju-Jitsu Corporation Italia, con gli esami di kyu e Seminario per la sezione di Cagliari guidata dal Direttore Tecnico M° Silvio Campus.

Gli eventi sono stati presieduti dallo Shodai Soke Adriano Busà e dal Direttore Tecnico Nazionale Shihan Giovanni Legato.

Nella giornata di Sabato 16 Gennaio si sono svolti gli esami di kyu per gli allievi Junior e Senior della WJJC Cagliari dei del M° Campus presso la “Palestra Aries Club” e “Asd JK Sport”.

Sotto gli occhi vigili della Commissione Tecnica d'esame, via via si sono susseguiti i candidati all'esame per il passaggio di grado di cintura.


L'esame è cominciato con i “Junior” che hanno eseguito le tecniche con precisione e diligenza, unite alla gioia e all'entusiasmo dei “piccoli samurai”, dimostrando che, il ju-jitsu, dona ai bambini una crescita tecnica ma anche una crescita personale, imparando disciplina, rispetto e incrementando lo spirito di socializzazione.

014Esaminati i Junior, è stato il turno degli adulti, che hanno fatto l'esame con la consapevolezza che ogni sforzo è stato profuso al raggiungimento di un risultato meritato, perché quello che si “riceve” dal ju-jitsu è sempre in proporzione a ciò che si gli “dona”.


La World Ju-Jitsu Corporation è un organizzazione basata sulla meritocrazia e una delle sue qualità è proprio quella di trasmettere, attraverso i propri istruttori, l'importanza del duro lavoro e dell'impegno massimo per ottenere ottimi risultati, perché come ribadito anche dalla Commissione Tecnica presente all'esame, “il tatami non mente mai”; tutto quello che si ottiene, lo si raggiunge solo con il merito.

 

Si conclude così, dopo l'ottima prova degli adulti, la lunga mattinata di esami.



Domenica 17 Gennaio, si è svolto presso la “Palestra Aries Club” di Cagliari, il seminario provinciale, che ha visto protagonisti il Soke Adriano Busà, lo Shihan Giovanni Legato e il Maestro Silvio Campus.
I Maestri si sono succeduti durante tutto l'arco della mattina nella docenza di una moltitudine di tecniche di Ju-Jitsu, partendo da semplici calci e pungi, fino a concatenazioni sempre più complesse.

12523150 10208496462473057 4546348854722361304 nIl cui scopo è quello di stimolare la reattività degli studenti a situazioni sempre differenti, allenando la precisione e l'istintività dei movimenti, poiché lo stile della WJJC è arricchito da una costante ricerca ed evoluzione per affrontare le esigenze della vita urbana moderna, dimostrando di essere un metodo efficace per la difesa personale “da strada”.

La grande energia dei movimenti trasmessa dagli istruttori si è diffusa a tutti i partecipanti al seminario, che hanno avuto l'occasione di poter incrementare il proprio bagaglio tecnico, alimentando la loro già grande passione nel praticare il ju-jitsu.

Finito il seminario, è arrivato il momento solenne dell'investitura per il passaggio di grado per i junior e per i senior, che chiamati uno ad uno dalla Commissione Tecnica, visibilmente emozionati, hanno ricevuto la loro nuova cintura con relativo Diploma di Graduazione, per tutti i partecipanti infine è stato consegnato l'attestato di partecipazione all'evento.

A conclusione della giornata, il Soke ha elogiato l'ottimo lavoro del Direttore Tecnico di Cagliari, Maestro Silvio Campus, che in questi anni è riuscito a creare un ottimo gruppo, attraverso un'attività professionale svolta in maniera competente, trasmettendo le qualità sia tecniche, che morali, della World Ju-Jitsu Corporation, dando inoltre importanza alla figura del Direttore Tecnico Nazionale Shihan Giovanni Legato, come referente e garante di questi preziosi valori in Italia.


12510240 10208496458632961 1742441107999220866 nRimane così, nella mente e nei cuori di chi ha partecipato agli eventi di questo fine settimana, la consapevolezza di aver vissuto un momento di privilegio e di profonda crescita personale.

Uno speciale ringraziamento, da parte del Soke Adriano Busà e dallo Shihan Giovanni Legato, al Maestro Silvio Campus per la sua accoglienza e per l'organizzazione di queste giornate, rese in oltremodo speciali dalla bellissima terra Sarda e dalla grandissima ospitalità della sua gente.

 

La Redazione WJJC ITALIA

 

Leggi tutto...

20150607 113612COMUNICATO UFFICIALE
NUOVI COMMISSARI TECNICI NAZIONALI - WJJC ITALIA

Il giorno 13 Dicembre 2015, in occasione del 1° Seminario Nazionale WJJC ITALIA, sono stati nominati da parte dello Shodai Soke Adriano Busa': Commissario Tecnico Nazionale Shihan Giovanni Legato 5th Dan e Vice Commissario Tecnico Nazionale Shihan Massimiliano Maltagliati 5th Dan, dopo aver dimostrato capacità eccezionali, la loro completa dedizione e una spiccata leadership nel campo del Ju -Jitsu.
Ai due nuovi tecnici
che guideranno e coordineranno la WJJC ITALIA, il nostro miglior augurio di buon lavoro.


La Redazione WJJC ITALIA

12398931 10207527625856320 2015209811 n1° Stage Nazionale e Gara di Kata per la World Ju-Jitsu Corporation Italia

13 Dicembre 2015, Pistoia, Seminario di Ju-Jitsu presieduto dallo Shodai Soke Adriano Busa', Shihan Giovanni Legato , Shihan Massimiliano Maltagliati.
1° Gara di Kata Wjjc Italia, protagoniste le sezioni di Firenze, Prato, Pistoia e Cagliari.

Alle 9.30 di Domenica 13 dicembre nella splendida cornice dell'Auditorium di Pistoia la Wjjc Italia serra le fila e tutti sono invitati: Maestri, cinture nere, cinture colorate e junior partecipano all'evento con tutta la loro energia e il loro entusiasmo.


12376691 10205828520254161 5966161636989689787 nL'inizio della giornata è dedicata alle investiture ufficiali dei nuovi ruoli all'interno della Wjjc Italia da parte dello Shodai Soke Adriano Busa': due sono i nuovi direttori tecnici per le città: come Direttori Tecnici provinciali i Maestri Marco Morelli (Pistoia) e Silvio Campus (Cagliari).

Il momento clou è la proclamazione ufficiale dei massimi vertici italiani, viene nominato Commissario Tecnico Nazionale, dopo aver dimostrato capacità eccezionali, la completa dedizione e una spiccata leadership nel campo del Ju -Jitsu, lo Shihan Giovanni Legato 5th Dan, come vice Commissario Tecnico Nazionale viene nominato lo shihan Massimiliano Maltagliati 5th Dan, che porta con sé la sua grande caratura tecnica e la sua eccezionale preparazione.


1058522 10207527544614289 589457575 nFinito il momento delle investiture, la mattinata prosegue con la lezione da parte degli Shihan Giovanni Legato e Massimiliano Maltagliati per tutti i livelli: dai movimenti più complessi per i più grandi, alle tecniche “propedeutiche” per i bambini fino alle combinazioni a velocità e precisione incredibili riservate alle Giacche Rosse della World Ju-Jitsu Corporation.

È stato un vero spettacolo osservare come ogni singolo partecipante al Seminario nazionale sia completamente assorbito dall'atmosfera di grande energia e professionalità e al contempo di grande divertimento che questo tipo di eventi fanno traspirare.

Sugli spalti e sui lati del tatami genitori e appassionati fanno a turno per riprendere o immortalare qualche immagine spettacolare, una tecnica particolare, un momento di divertimento con i bambini.

Tutti gli allievi arrivati dalle varie sedi di Firenze, Prato, Pistoia e Cagliari, hanno così sfruttato questo evento per misurarsi con un approccio diverso allo stesso stile.

12388119 10207527538054125 815191481 nA metà mattina arriva il momento della foto di gruppo, ordinatamente tutti prendono posto per uno scatto che non può che rendere pieni di orgoglio il nuovo Commissario Tecnico Nazionale Giovanni Legato e tutti i suoi collaboratori, la partecipazione è stata massiccia,più di 100 allievi e istruttori da tutte le parti di Italia, ed è proprio questo lo spirito che la WJJC promuove e ricerca.
La consegna degli attestati di partecipazione con relativa medaglia per tutti serve per far sentire ciascuno dei partecipanti una parte fondamentale della corporazione.

Dopo une breve pausa, si ricomincia con al 1° Gara di Kata riservate alle cinture colorate divise in due categorie Junior e Senior a loro volta suddivise dal grado di cintura: da rossa a verde e da bianca/blu a marrone.
I partecipanti alla gara si raccolgono intorno alla Commissione Tecnica Nazionale, tutti frementi di dimostrare con la massima espressione i kata della World Ju-Jitsu Corporation.

12398996 10207527538374133 2061834774 nUno ad uno i partecipanti eseguono il loro kata, coinvolgendo il pubblico nel grande entusiasmo della manifestazione.
La Commissione ha constatato con enorme soddisfazione, l'alto grado di preparazione dei partecipanti, analizzando minuziosamente i loro movimenti e la loro espressione tecnica.

Risultati:

“JUNIOR” - 1° CATEGORIA
1° classificata – Barbagallo Madelaine
2° classificato – Fe' Elia
3° classificato – Lucchesi Edoardo


“JUNIOR” - 2° CATEGORIA

1° classificato – Distante Alessandro
2° classificato – Distante Luca
3° classificato – Martinec Nicolas


“SENIOR” - 1° CATEGORIA

12391797 10205828524894277 9030102691224696998 n1° classificato – Biondi Stefano
2° classificato – Zaccarelli Antonio
3° classificato – Betti Andrea


“SENIOR” - 2° CATEGORIA
1° classificato – Biagi Luca
2° classificato – Giuliani Claudio
3° classificato – Bravi Lapo


Lo “spettacolo finale” è affidato al grande carisma del Soke Adriano Busa', sia le cinture nere che colorate hanno anche l'onore di poter seguire una lezione speciale del Soke, che si è concentrato sulle difese da coltello.

Si chiude così in grande questo Seminario Nazionale, con un risultato estremamente soddisfacente per partecipazione e coinvolgimento.


La soddisfazione è visibile nei protagonisti e negli spettatori, questo primo evento è stato un enorme successo per la divulgazione di questa grande arte marziale in tutta Italia. e getta le basi per migliorare e seguire la strada per traguardi sempre più prestigiosi grazie alla qualità della preparazione di insegnanti e allievi.

La Redazione WJJC ITALIA

View the embedded image gallery online at:
http://wjjc.it/news-press.html?start=32#sigProIda524ef42fb

 

 

 

 

 

 

2015 12 13 wjjc italia seminarioWJJC ITALIA - 13 Dicembre 2015, Pistoia, Seminario di Ju-Jitsu e Gara di Kata

PROGRAMMA:
Ritrovo ore 09.00 presso AUDITORIUM in Via Panconi a PISTOIA
ore 09.30 - 10.30 - inizio seminario per adulti (prima parte) e bambini
ore 10.30 - 11.00 - fine seminario bambini, consegna diplomi e foto di gruppo
ore 11.00 - 11.30 - gara Kata categoria: junior 
ore 11.30 - 12.30 - seminario per adulti (seconda parte)
ore 12.30 - 13.00 - gara Kata categoria: adulti

MAPPA :
Auditorium Provinciale di Pistoia Ovest
Indirizzo: via dei Panconi - Pistoia PT

indicazioni stradali >>> https://goo.gl/maps/vgtn76CPSvn

2015 12 13 mappa

 

12227230 921376401231730 5778756264341688968 nWJJC ITALIA - 7 Novembre 2015 presso il World Ju-Jitsu Centre (Wjjc International Headquarter) - MASTER CLASS incentrato sui programmi della World Ju-Jitsu Corporation, con Shodai Soke Adriano Busà, Shihan Massimiliano Maltagliati, Shihan Giovanni Legato e alcune cinture nere.

Nella città di Firenze, che ha il privilegio di ospitare il Quartier Generale Internazionale della World Ju-Jitsu Corporation, si è svolto il 1° Master Class della WJJC ITALIA, presieduto dallo Shodai Soke Adriano Busà e con la partecipazione degli Shihan Massimiliano Maltagliati e Shihan Giovanni Legato.  

Il programma della giornata si è concentrato sullo studio dei programmi tecnici della Wjjc, sotto gli occhi attenti dello Shodai Soke Adriano Busà. 

La mattina è stata dedicata allo svolgimento dei programmi di kyu, sono stati perfezionate e rifinite le tecniche della cintura bianca, ovvero la prima cintura del nostro "syllabus".

Dopo una breve pausa per il pranzo, nel pomeriggio si è svolto l'allenamento incentrato sulle tecniche della cintura nera. 

Il nostro Soke, ha constatato l'ottima preparazione sia tecnica che atletica dei presenti, non facendo comunque mancare occasioni di approfondimento, soffermandosi sull'importanza della velocità e della precisione, aspetti fondamentali del nostro metodo di ju-jitsu. 

10686764 921376717898365 3687911083800574767 nNel complesso il risultato della lezione è stato eccellente, il lavoro svolto in questo primo anno di attività ha dimostrato tutto l’impegno, la dedizione e il sudore profuso nel lavoro di preparazione a conferma della filosofia che accompagna la nostra Corporazione, che non a caso è stata chiamata a siglare un protocollo di intesa con EurEthics/Etsia, formalizzata il 13 settembre 2015 e confermando gli elevati standard qualitativi.

La World Ju-Jitsu Corporation, attraverso l'aggiornamento e l'addestramento dei propri istruttori e cinture nere, si protrae verso il futuro in questa direzione mentale, basandosi sul miglioramento tecnico e la maturazione interiore costante e crescente di ogni elemento.

La redazione.
Wjjc Italia

Leggi tutto...

2015 11 10 comunicato wjjcLa WJJC - WORLD JU-JITSU CORPORATION Ltd. in merito a quanto apparso in modalità pubblica sul profilo facebook del Sig. Giacomo Spartaco Bertoletti, richiamando un documento della World Jiu Jitsu Confederation a firma del Presidente Sig. Paul G. Hoglund, dichiara che concorda e si associa in totalità su quanto ivi espresso, confermando di non aver nessun tipo di rapporto o relazione a nessun titolo, forma o scopo con l’organizzazione di cui il Sig. Giacomo Spartaco Bertoletti fa le veci di Vice Presidente e Fondatore. Tuttavia, in conformità al decreto legislativo 20 giugno 2003, n.196, e ad evitare che sia indotta confusione nel pubblico degli utenti, corre l’obbligo di rettificare l’errato trattamento dei dati della WORLD JU-JITSU CORPORATION Ltd. che in quel documento è stato fatto (peraltro senza acquisizione di alcun preventivo consenso da parte dell’avente diritto). La WORLD JU-JITSU CORPORATION è una Ltd (Limited) costituita in Londra (Regno Unito) con Certificate of Incorporation of a Private Limited Company Number 9155393 e la sua sede è in Birchin Court, Birchin Lane, nella City di Londra, Londra (Regno Unito) e non in Italia come erroneamente divulgato nel documento citato. In Italia, nella città di Firenze, in Via di Novoli n. 50 c’è solamente la sede legale della A.S.D. WJJC ITALIA, che rappresenta in Italia la WORLD JU-JITSU CORPORATION Ltd, ma non, invece, la sede di quest’ultima. Invitiamo, quindi, a trattare i dati personali di altre organizzazioni nel rispetto della normativa applicabile e con correttezza per evitare spiacevoli malintesi.

Inoltre comunichiamo che durante gli ultimi mesi la WORLD JU-JITSU CORPORATION ha sviluppato una stretta collaborazione con il Prof. Giovanni Gordiani dell' Associazione europea EurEthics/ETSIA, che porta alla firma di un protocollo d'intesa per confermare gli elevati standard qualitativi nell'insegnamento delle arti marziali. Questa collaborazione è stata formalizzata in Bruxelles il 13 Settembre 2015 con la visita ufficiale alle istituzioni del Parlamento Europeo e della Commissione Europea e con la partecipazione congiunta alla settimana Europea dello Sport, evento autorizzato “EurEthics Sport per tutti”. La WORLD JU-JITSU CORPORATION e ETSIA Karate Shotokan sono state le uniche squadre di arti marziali che si siano esibite nell' European Sport Village. La WORLD JU-JITSU CORPORATION ha adottato il quadro europeo delle qualifiche, certificata da EurEthics come riferimento per lo sviluppo del curriculum.

Inoltre la WORLD JU-JITSU CORPORATION Ltd ha un ufficio di rappresentanza presso EurEthics' in Bruxelles (Belgio) con strutture dedicate alla preparazione fisica e sala riunioni/conferenze.

Cordiali saluti,

WJJC - World Ju-Jitsu Corporation
International Secretariat
London - UK

2015 11 07 Masterclass

 

7 Novembre 2015 - Master Class presso il World Ju-Jitsu Centre a Firenze.

Evento dedicato alle cinture nere convocate per il primo master class della stagione organizzato dalla Wjjc Italia e presieduto dallo Shodai Soke Adriano Busa'.

12096517 10206765106157623 1687678779662770557 n

Calenzano (FI) - Wjjc Italia Black Belt Congress 3 Ottobre 2015

Il giorno 3 ottobre si è svolto il Wjjc Italia Black Belt Congress, presso il Polo Didattico di Calenzano "Flores", in Via Vittorio Emanuele 32, una realtà formativa e consulenziale (4000 mq. distribuiti su due piani) che collabora con numerose realtà culturali e professionali presenti sul territorio.

L'evento è stato presieduto dallo Shodai Soke Adriano Busà con l'intervento speciale del Prof. Giovanni Gordiani Presidente di EurEthics Training Academy, ente accreditato presso la Commissione Europea di Bruxelles.

I lavori sono iniziati alle 9.30 con l'intervento del Prof. Gordiani che ha presentato l'EurEthics,

concentrandosi sul sistema accademico di questa realtà, che educando attraverso lo sport, acquisisce l'etica del rispetto e della disciplina.

 

Ha poi illustrato gli obiettivi di EurEthics, che con un percorso di altissima qualità funzionale, forma istruttori per lo sport, qualificati e riconosciuti dalla Commissione Europea.

 

12108961 10206765106357628 2673216904605385525 nIl percorso tracciato è a 360° comprendendo la parte morale, culturale e filosofica.

Il Prof. Gordiani, dopo attenta analisi e studio, ha riscontrato questi stessi valori nella nostra corporazione, che opera infatti con gli stessi principi etici.

 

Le due strade non potevano che incrociarsi per perseguire insieme questo cammino, che sarà sicuramente lungo, verso la qualità e la certificazione europea dell'insegnamento della nostra arte marziale.

 

Alla fine dell'intervento del Prof. Gordiani è stato il turno dello Shodai Soke Adriano Busa' che ha illustrato le linee guida della World Ju-Jitsu Corporation.

Composte, da una parte, dal perseguimento della professionalità nelle arti marziali e dall'altra da una parte filosofica, dove lo spirito della Wjjc, ha alla base la determinazione e un continuo atteggiamento positivo, uniti al profondo rispetto dei ruoli.

 Altro aspetto approfondito è stata l'importanza di un aggiornamento costante da parte di tutti gli istruttori e delle cinture nere, non solo da un punto di vista tecnico ma anche professionale.

 

12088521 10207143299568403 1821412707991016768 nL'evento è stata una grande occasione per tutti, per un confronto su tematiche importanti col fine ultimo di far crescere il Ju-Jitsu come mezzo di miglioramento della qualità della vita.


E' stato un invito a una profonda riflessione sul cambiamento positivo che sta vivendo la nostra Corporazione e lo Sport in genere in Italia e in Europa, con una presa di coscienza sui nostri valori e sul grande lavoro svolto in questo primo anno di attività.

La redazione

World Ju-Jitsu Corporation - Italia

 

 

 

 

 

View the embedded image gallery online at:
http://wjjc.it/news-press.html?start=32#sigProIda011233f84

 

 

2015 10 black belt congressWJJC ITALIA - Sabato 3 Ottobre ore 9.00 ritrovo in Via Vittorio Emanuele 32 a Calenzano (FI) per il Wjjc Black Belts Congress. 


Relatore Shodai Soke Adriano Busà e intervento speciale del Prof. Giovanni Gordiani Presidente di EurEthics Training Academy, ente accreditato presso la Commissione Europea di Bruxelles.

 

Inizio dei lavori ore 9.30. Vi aspettiamo puntuali. 

 


L'evento si svolgerà presso il Polo Didattico di Calenzano "Flores", in Via Vittorio Emanuele 32, una realtà formativa e consulenziale (4000 mq. distribuiti su due piani) che collabora con numerose realtà culturali e professionali presenti sul territorio. 

 


MAPPA
https://www.google.com/maps/d/viewer?mid=zilUEzxz-9ZU.kHVrF_9bUWWM&usp=sharing 


Dal centro di Firenze la sede dei laboratori è raggiungibile con facilità al pari del Polo Universitario di Calenzano e del Polo Scientifico di Sesto Fiorentino.

 

In auto Il riferimento è il casello A1 di Calenzano: uscendo si svolta a sinistra verso Firenze, si supera il ponte dell’autostrada e appena dopo la rotonda, subito a destra, si trova l’ingresso del parcheggio interno.

 

La distanza dal casello è di appena 1 km.

 

2015 10 black belts congress 02In autobus da Firenze Gli autobus che arrivano da Firenze Stazione Santa Maria Novella in Via Vittorio Emanuele 32 sono il 2 (ATAF) e il 301 (SITA). La fermata è proprio accanto alla sede.


 

 

11057471 10207002922539065 7096787504409916246 nBRUXELLES (Belgio) - European Week of Sport 10-13 Settembre 2015.

Grande successo per l'evento organizzato dalla Commissione Europea in collaborazione con EurEthics/Etsia/Endas.

Sono stati 4 giorni in cui ho avuto l'onore di essere protagonista, non solo a livello sportivo, ma anche istituzionale, nel quadro delle manifestazioni ufficiali dell'”European Week of Sport” organizzato dalla Commissione Europea in collaborazione con EurEthics/Etsia/Endas.

Dopo una lunga e scrupolosa valutazione da parte di EurEthics Training Academy, ente accreditato presso la Commissione Europea di Bruxelles e rappresentato dal suo Presidente Prof. Giovanni Gordiani, la WJJC è stata scelta per rappresentare il Ju-Jitsu, attraverso il suo Fondatore Adriano Busa', Shihan Massimiliano Maltagliati, dal sottoscritto Shihan Giovanni Legato e dal Sensei Marco Morelli.

Le manifestazioni ufficiali che ci hanno coinvolto, sono iniziate nella giornata di giovedì 10 settembre, dove siamo stati protagonisti al ‪#‎beactive‬ all'European Week of Sport, con una dimostrazione del nostro metodo di Ju-Jitsu.

L'evento si è svolto a Mont des Arts nel cuore di Bruxelles, con una vista mozzafiato sulla città.

11987012 10206620733468396 5624186434205181239 nL'organizzazione ha fatto le cose in grande, allestendo un enorme padiglione dedicato agli sport indoor, un campo di basket e un campo di calcetto. Il tutto impreziosito dalla Medaglia d'oro olimpica Mosca 1980 dei 100 metri, Allan Wells che ha fatto da testimonial alla dimostrazione WJJC.

Nelle seguenti giornate siamo stati partecipi di seminari e conferenze svoltosi nell'edificio che ospita la Commissione Europea, dove ci siamo presentati ai più alti esponenti dell'”Heads of unit of the European Commission visitor center”.

Ci siamo poi trasferiti presso il Parlamento Europeo per una visita e un incontro con l'esponente danese MP Hon. M H Petersen e guidati dalla Dr. Ann Sophie Lemvihh.

La sintonia tra le parti è stata da subito brillante, è stata una grande opportunità per far vivere, all'insegna dello sport e delle arti marziali, lo spirito di unione Europea e di condivisione che accomuna queste due realtà.
Facendo una riflessione, credo che lo spirito europeo possiamo considerarlo come un insieme di eredità, una comunità intellettuale, artistica e scientifica, in cui lo sport possiede e dovrà possedere un ruolo determinante.

Si può parlare quindi di un “senso comune europeo”, di cui le nostre nazioni – oggi membri dell’Unione europea – si sono nutrite.

11988567 10206625458706524 2442412537460614880 nCiò che importa è definire quanto vi è di essenziale in questo lascito, in modo da renderlo più cosciente e capace di agire, fronteggiando le minacce di questo momento storico. scosso da profonde difficoltà e crisi, avendo la possibilità di riscoprire la forza dell'unione e lo spirito della comunità Europea.
Ed è proprio per questo che attraverso lo sport e l'educazione allo sport, potremo raggiungere risultati ed obbiettivi importanti per il bene comune.
Avremo la possibilità inoltre di riappropriarci dell'“identità” europea, che è radicata nel passato e in qualche modo fissata, ma proiettando l’Europa nel futuro, perseguendo il presente con la volontà di ricordarsi del legame fra individualità e comunità che lei stessa, ha letteralmente forgiato, ovvero la dignità umana, la libertà, la democrazia, l'uguaglianza, rispetto dei diritti umani.

Il senso comune europeo quindi rimane la risorsa di cui possiamo avvalerci per l’educazione allo sport e alle arti marziali.

Questi incontri hanno gettato le basi per una collaborazione, che vedrà la World Ju-Jitsu Corporation rappresentare ufficialmente il Ju-Jitsu all'EurEthics Training Academy, in questo progetto, ed è stata un'occasione determinante per portare il suo patrimonio tecnico e didattico ai più alti livelli d’Europa.

Quello che resta dentro di noi, è la grande soddisfazione di vedere riconosciuta la nostra grande professionalità, che da sempre, ci accompagna nella nostra visione del Ju-Jitsu.

IMG 20150911 WA0011Sono stati giorni indimenticabili, un personale ringraziamento al Soke Adriano Busà e al Presidente Giovanni Gordiani.

Shihan Giovanni Legato 5th Dan
Senior Technical Officer
World Ju-Jitsu Corporation - Italia


#beactive ‪#‎eurethics‬ ‪#‎wjjc‬ ‪#‎worldjujitsucorporation‬ ‪#‎jujitsu‬ ‪#‎artimarziali‬ ‪#‎europa‬ ‪#‎europeancommission‬ ‪#‎adrianobusa‬ ‪#‎giovannilegato‬ ‪#‎maestrojujitsu‬ ‪#‎amoilmiolavoro‬ ‪#‎parlamentoeuropeo‬ ‪#‎bruxelles‬ ‪#‎jujitsubruxelles‬ ‪#‎etsia‬ ‪#‎allanwells‬ ‪#‎sport‬ ‪#‎educazione‬ ‪#‎comunitaeuropea‬ ‪#‎membriue‬ ‪#‎giovannigordiani‬ ‪#‎massimilianomaltagliati‬ ‪#‎marcomorelli‬ ‪#‎basket‬ ‪#‎calcetto‬

 

View the embedded image gallery online at:
http://wjjc.it/news-press.html?start=32#sigProId3603693fe3

View the embedded image gallery online at:
http://wjjc.it/news-press.html?start=32#sigProIdb3ce860b9b

View the embedded image gallery online at:
http://wjjc.it/news-press.html?start=32#sigProIdaae0d9e025

 

2015 09 10 belgioBRUXELLES (Belgio) - La World Ju-Jitsu Corporation, nella persona del suo Fondatore Adriano Busà, è orgogliosa di comunicare che dal 10 al 13 Settembre 2015 è stata invitata ufficialmente nel quadro delle manifestazioni ufficiali di Bruxelles al “European Week of Sport” organizzato dalla Commissione Europea in collaborazione con EurEthics/Etsia/Endas sulle tematiche dell'educazione attraverso lo sport e dell'’insegnamento di alta qualità nelle arti marziali, fra le quali il Ju-Jitsu è parte prominente.

 

Questa manifestazione si svolgerà presso “European Sport Village” e presso il “Centro Sportivo della Commissione Europea”, con seminari e conferenze dedicate alle arti marziali, dove saremo ospiti d’onore per il Ju-Jitsu. Il nostro Shodai Soke Adriano Busà porterà con sé in Europa alcune delle sue migliori cinture nere italiane, Shihan Massimiliano Maltagliati, Shihan Giovanni Legato, Sensei Marco Morelli.


Sarà un grande onore e una grande soddisfazione per la WJJC rappresentare il Ju-Jitsu dopo una lunga e scrupolosa valutazione da parte di EurEthics Training Academy, ente accreditato presso la Commissione Europea di Bruxelles e rappresentato dal suo Presidente Prof. Giovanni Gordiani che pubblicamente ringraziamo.


La WJJC da sempre sensibile al tema etico nel Ju-Jitsu porterà questo suo messaggio insieme al suo patrimonio tecnico e didattico ai più alti livelli d’Europa.

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Informativa Cookies

Informativa ai sensi dell'art. 13 del d.lgs. n. 196/2003 (c.d. codice privacy)

Ai sensi dell’art. 13 del Codice Privacy ed in ottemperanza alle prescrizioni del Provvedimento 229/2014 del Garante per la Protezione dei Dati Personali, si informa che il presente sito utilizza le seguenti tipologie di cookie (ossia dei piccoli file di testo che i siti visitati inviano al tuo device, dove vengono poi memorizzati al fine di essere ritrasmessi agli stessi siti alla visita successiva):

 

Cookie tecnici

Quei cookie strettamente necessari per permettere:

La navigazione e fruizione del sito web (permettendo, ad esempio, di autenticarsi per accedere ad aree riservate, "cookie di navigazione o di sessione");

La raccolta di informazioni, in forma aggregata, sul numero degli utenti e su come questi visitano il sito stesso ("cookie analytics");

La navigazione in funzione di una serie di criteri selezionati (ad esempio, la lingua, i prodotti selezionati per l'acquisto, "cookie di funzionalità") al fine di migliorare il servizio reso allo stesso.

Tali cookie sono installati direttamente da questo sito e poiché non vengono utilizzati per scopi ulteriori rispetto a quelli funzionali sopra descritti la loro installazione non richiede il tuo consenso.

 

Cookie di profilazione di terze parti
Tali cookie sono installati da soggetti diversi da questo sito e l’installazione degli stessi richiede il tuo consenso; in mancanza gli stessi non saranno installati.

Ti riportiamo quindi di seguito i link alle informative privacy delle terze parti dove potrai esprimere il tuo consenso all’installazione di tali cookie evidenziando che, laddove non effettuassi alcuna scelta e decidessi di proseguire comunque con la navigazione all’interno del presente sito web, acconsentirai all’uso di tali cookie.

Google+ - Informativa: http://www.google.com/intl/it_it/policies/technologies/types/
Facebook - Informativa: https://www.facebook.com/help/cookies/
Twitter - Informativa: https://support.twitter.com/articles/20170519-uso-dei-cookie-e-di-altre-tecnologie-simili-da-parte-di-twitter
YouTube - Informativa: https://www.youtube.com/static?template=privacy_guidelines&gl=IT

 

Gestione dei cookie e configurazione dei browser

L'utente può decidere se accettare o meno i cookie utilizzando le impostazioni del proprio browser.

Attenzione:
La disabilitazione totale o parziale dei cookie tecnici può compromettere l'utilizzo delle funzionalità del sito.

La disabilitazione dei cookie “terze parti” non pregiudica in alcun modo la navigabilità.

L'impostazione può essere definita in modo specifico per i diversi siti e applicazioni web. Inoltre i migliori browser consentono di definire impostazioni diverse per i cookie “proprietari” e per quelli di “terze parti”.

A titolo di esempio, in Firefox, attraverso il menu Strumenti -> Opzioni -> Privacy, è possibile accedere ad un pannello di controllo dove è possibile definire se accettare o meno i diversi tipi di cookie e procedere alla loro rimozione.

    Chrome: https://support.google.com/chrome/answer/95647?hl=it
    Firefox: https://support.mozilla.org/it/kb/Gestione%20dei%20cookie
    Internet Explorer: http://windows.microsoft.com/it-it/windows7/how-to-manage-cookies-in-internet-explorer-9
    Opera: http://help.opera.com/Windows/10.00/it/cookies.html
    Safari: http://support.apple.com/kb/HT1677?viewlocale=it_IT

 
Fermo restando quanto precede, informiamo che l’Utente può avvalersi di Your Online Choiceshttp://www.youronlinechoices.com. Attraverso tale servizio è possibile gestire le preferenze di tracciamento della maggior parte degli strumenti pubblicitari. E' possibile pertanto utilizzare tale risorsa in aggiunta alle informazioni fornite dal presente documento.